Esce un nuovo bando della Regione Toscana per i contributi alle imprese che investono sull’innovazione, elaborato all’interno del più ampio programma Por Fesr 2014-2020 per la competitività regionale e l’occupazione.

Il bando prevede un “sostegno alle micro e Pmi per l’acquisizione di servizi per l’innovazione al fine di incentivare la realizzazione di progetti di investimento in innovazione per l’acquisizione di servizi avanzati e qualificati individuati nel Catalogo dei servizi avanzati e qualificati della Regione Toscana.”

Tra questi servizi rientrano anche le competenze di Italbrevetti, dalla brevettazione di un’innovazione di tipo tecnico alla registrazione di marchi o nuovi modelli di design. Molto interessante come consulenza ai fini del bando, anche la possibilità di agevolare i nostri servizi di ricerca che possono aiutare le aziende nelle fasi di ricerca e sviluppo per conoscere le tecnologie disponibili e quelle appannaggio della concorrenza.

Il bando è aperto a micro, piccole e medie imprese (MPMI), in forma singola o associata dei settori manifatturiero, turismo, commercio e attività terziarie. Le domande possono essere presentate continuativamente (dal 1° dicembre 2016) fino a esaurimento fondi.

Potete leggere la delibera completa e scaricare il bando e l’altro materiale utile direttamente dal sito della Regione Toscana.

Sempre in termini di innovazione e sviluppo, siamo felici di potervi comunicare anche che la Legge di Bilancio 2017 ha rafforzato il credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, con il beneficio aumentato fino al 50% per ogni tipo di spesa e il bonus prorogato a tutto il 2020.

Siamo come sempre a disposizione per discutere i vostri progetti, il primo incontro è sempre gratuito.